DELL’ AMORE E DI ALTRI INCANTESIMI

 

E’ l’ amore un incantesimo ? E se lo è quali colori, quali sfumature indossa per palesarsi a noi esseri umani ? Quali sensazioni ci suggerisce, quali sconvolgimenti provoca ?

Giuseppe Cosco, autore eclettico e versatile, nella sua prima fatica poetica ci fornisce una chiave di lettura suggestiva. Il poeta mescola con abilità le sfumature delle stagioni, i profumi del corpo, le immagini della natura, gli anditi nascosti dell’ anima per parlare d’amore, di nostalgia, di rimpianti, di dolore e di gioia, e lo fa con grande efficacia, con duttile fantasia. Nel libro tutti i luoghi tipici dell’amore posti con garbo, immagini plastiche che sono abbandono, incontro, nostalgia, intesa, il binomio inscindibile del corpo e dell’ anima, la rete magica che intercorre tra la sensazione di un sospiro e i colori dimessi di una notte d’ autunno, e il dolore.

Il dolore è uno degli aspetti più facilmente riconducibili all’ amore, una necessità della passione che si svuoterebbe di senso se non fosse accompagnata dalla sofferenza. Sofferenza che talvolta è ricordo, talvolta è rimpianto, talvolta è un corpo di donna che sguscia dal letto, talvolta è uno sguardo negato.

E’ la vita stessa che scorre nella poesia di Cosco, che, pur non tralasciando una dimensione personale, in qualche caso si innalza a manifesto della condizione dell’ umanità intera. Perché è facile ricondurre all’ esistenza di ciuscuno di noi alcuni momenti della poesia di Giuseppe Cosco, e questa è anche la forza del suo lavoro letterario : riuscire a ecumenizzare il senso di precarietà della vita e dell’ amore, riuscire a renderlo proprio ed unico ma, al tempo stesso rimanere nell’area delle parole, del magico suono dei simboli, che si svuotano e si riempiono di verità a seconda della bocca di chi li emette, e dunque non risultano inappellabili né assolute. Altrimenti non potremmo sopravvivere.

Maria Zema

poesie.jpg (356090 byte)

 

Città del Sole Edizioni

Via Ravagnese Sup., 60

89067 Ravagnese - Reggio Calabria

Tel. e Fax  0965.644464

 

 

 

Poesie tratte dal libro di Giuseppe Cosco                                  

 

L. 7000

 

HOME